Valeria Salvatori - alLUNAggio i nuovi confini dell'umano coraggio

Valeria Salvatori
 alLUNAggio i nuovi confini dell'umano coraggio

Valeria Salvatori crea un’opera dal titolo: “alLUNAggio i nuovi confini dell'umano coraggio". E’ un quadro in 3D realizzato su tela con rilievo di materia similare al suolo lunare. La collocazione del veicolo spaziale LEM è realizzato con materiali di riciclo come piastra radio automobile, fondi lattine e fondi bottiglie plastica Pet verniciate. La porzione di cielo è ottenuta pressando il polistirolo. Un magnifico sunto della contraddizione tra i traguardi avveniristici dell'uomo e il suo non rispetto non considerazione del passato da cui proviene, la terra ormai non più paesaggio ma discarica.Le dimensioni dell’opera sono larghezza 52 cm e  altezza 62 cm. 

Manuela Pala - Le vele delle riflessioni

Manuela Pala
Le vele delle riflessioni

Manuela Pala crea un’opera dal titolo: “Le vele delle riflessioni”. Le vele delle riflessioni grazie alla sua istallazione aerea crea un ponte metafisico di collegamento tra la Terra e la Luna e anche grazie ai suoi riflessi ne ricorda la superficie. L’opera scaturisce dalla constatazione che i rifiuti indifferenziabili, non riciclabili dunque, rappresentano per noi una grave fonte di inquinamento. Innamorata dei rifiuti e del loro potenziale creativo, la passione per l’arte cresce unitamente alla sua consapevolezza creativa nel rispetto e salvaguardia della terra attraverso la sensibilizzazione verso un consumo consapevole. Dice l’artista: "Gli scarti del passato e il superfluo del presente sono una risorsa per il futuro”. L'installazione è composta attualmente da n° 16 moduli indipendenti che possono essere installati per andare a formare diverse figure in base all’ambiente nel quale vengono inseriti e mostrati.
Le dimensioni di ciascun modulo sono larghezza 1,73 m; altezza 3,41 m; profondità 2,93 m. L'opera è interamente realizzata con CD/DVD e corde. 

Samuele Abbate - Moon illuminates waste

Samuele Abbate
Moon illuminates waste

Samuele Abbate con questa  foto vuole rappresentare un fascio di luce, cioè la luna, che illumina un rifiuto sulla terra. Il messaggio che l'artista vuole che passi attraverso questa scatto è che  l'uomo nonostante  tenda alla luna e allo spazio allo stesso tempo rischia di  trascurare la nostra amata terra di cui invece dovrebbe prendersi più cura.
 

Ferdinando Segreti- Casa

Ferdinando Segreti
 Casa

Ferdinando Segreti crea un’opera dal titolo: “Casa”. L'autore immagina di trovarsi sulla luna e di osservare la lontana terra con la malinconia di chi è lontano da casa e il rammarico di chi ha dovuto abbandonarla. Il quadro è stato realizzato con l’utilizzo di vari materiali di recupero, una vecchia lampada da ufficio è stata recuperata per creare il globo ed è stata dipinta con vernici trovate in discarica. Le dimensioni dell’opera sono larghezza 90 cm; altezza 66 cm; profondità 10 cm.

Stefano Azzena- We have faith

Stefano Azzena
 We have faith

Stefano Azzena crea un’opera dal titolo: “We have faith”. Il tema dalla terra alla luna affrontato dall'autore si evince dalle sagome presenti create con la carta e messe ad arte a simboleggiare lo sbarco e la patria potestà dell'evento da parte degli Stati Uniti d'America simboleggiati dalla bandiera americana presente. Il titolo "We have faith" è una provocazione o una speranza? E’ un quadro interamente realizzato con scarti di riviste, cartelloni pubblicitari e materiali vari. Le dimensioni dell’opera sono larghezza 50 cm; altezza 70 cm.

Centro Diurno Riabilitativo "La fabbrica dei Sogni"- Lunatica

Centro Diurno Riabilitativo "La Fabbrica dei Sogni"
Lunatica

Il Centro Diurno Riabilitativo "La Fabbrica Dei Sogni" crea un’opera dal titolo: “Lunatica”. Per la realizzazione della lampada hanno recuperato, scartavetrato e trattato a cera un ramo dalla potatura stagionale degli alberi circostanti la sede del centro diurno. Il paralume, che vuole richiamare la texture lunare è realizzato in cartapesta e dipinto con colori acrilici. Ispirandosi al concept DALLA TERRA ALLA LUNA  hanno voluto rappresentare simbolicamente la terra con il ramo e la luna con una lampada che ci illumina. L'opera nasce da un lavoro di collaborazione tra utenti: Daniela, Patrick e Pierluigi coordinati da un maestro d'arte. Il lavoro si é svolto nell'arco di un paio di mesi partendo da una bozza su carta, dalla valutazione del materiale a disposizione fino ad arrivare alla realizzazione. Le dimensioni dell' opera sono altezza 1,70 cm e largezza 50 cm.

Ri-ciclabile di Anna e Vale - Lune storte

Ri-ciclabile di Anna e Vale
Lune storte

Ri-ciclabile di Anna e Vale ha creato una collana dal titolo: “Lune storte”. La ripetizione dell'elemento luna in dimensioni diverse richiama le fasi lunari e il loro avvicendarsi così metodico ma foriero sempre di grandi cambiamenti. Per la sua realizzazione hanno utilizzato eco - pelle di struzzo di colore bianco e dalla forma circolare per richiamare  la rotondità della luna ed il suo colore. Le misure sono circa 15 cm di larghezza per 5 cm di altezza più la lunghezza del filo.

Salvatore Marras - ManonthemooN

Salvatore Marras
ManonthemooN

Salvatore Marras crea un’opera dal titolo: “ManonthemooN”. Il quadro intende rappresentare il 50° anniversario dello sbarco dell’uomo sulla luna. Nel rappresentarlo ha voluto caratterizzarne la presenza con la sua ombra, come senso di meraviglia ad un arrivo.I materiali utilizzati per realizzare l'opera sono cartoncini e legni riciclati, corda, anelli d’acciaio, vetri levigati dal mare, frammenti di ceramica bianca e colore acrilico nero. Di formato quadrato l’opera ha una larghezza di 16 cm ed una lunghezza di 16 cm. La profondità è di 2 cm.

Josuè D'Amato - Sigh

Josuè D'Amato
Sigh

Josuè D'Amato crea un’ opera dal titolo: “Sigh”. Il video mostra una bottiglia di plastica PET che piano piano viene privata dell'aria contenuta al suo interno, accartocciandosi riduce il suo spazio ed acquista un'altra forma, fino ad arrivare a trasformarsi in una luna di plastica.
Dice l’artista: “Sigh esprime con materiali di riciclo la drammaticità di un evento eccezionale.

Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni