Patrizia Cerella - Titolo dell'opera "Fauve 2020"

Patrizia Cerella e la sua opera partecipante a Contesteco 2020

Patrizia Cerella naturalmente predisposta alla comunicazione pittorica, frequenta l'Istituto Statale D'Arte di Cascina (PI) dove oltre a raffinarsi come pittrice impara a scolpire il legno. A Cascina fa anche esperienza nella progettazione d'arredamento e design che approfondisce successivamente in un corso biennale presso l'ISA di Firenze. Dal 1991 si occupa di restauro pittorico, sia su tela che su tavola presso un opificio ha cosi modo di conoscere le tecniche antiche.
Nel 2001 apre una bottega laboratorio a Volterra, dove tutt'ora lavora e mette a frutto tutte le esperienze acquisite producendo cornici ed oggetti fatti completamente a mano. Ultimamente crea bassorilievi pittorici utilizzando scarti di pelle conciata su pannelli in legno. Per Patrizia il riutilizzo è un’azione eticamente corretta, stimola la fantasia e l’ideazione di opere d’arte. 

"Fauve 2020" - Dimensioni - 24 cm x 24 cm 

L'opera è composta da diversi pezzi di plastilina, fusi insieme, come coriandoli in diversi colori fra cui spiccano i primari, non sfumati far di loro. La scultura è un pezzo unico composto da tante tessere, idealmente come in una somma di differenze che insieme danno corpo ad un unico essere, completo. Ogni parte è importante e riveste uno specifico ruolo nel creare qualcosa di più grande, nel rispetto e nella reciprocità in una sorta di equilibrio. La figura umana rappresentata è in posizione di riposo, con la testa appoggiata sulle braccia, tutto è quiete in attesa del risveglio. I colori violenti contrastano con la calma trasmessa dall'espressione del volto: la belva riposa in quell'attimo, prima di tornare a far paura, ad intimorire gli animi umani. L'opera è un esorcismo contro tutte le paure che, specie in questo periodo di incertezza, dovuta alla convivenza forzata col Coronavirus, abbiamo provato.

Materiale: Plastilina di recupero e paperclay 
Bassorilievo scultoreo 

Addormentata sulle tue braccia
Prima di tornare ad essere
Una belva per tutti gli altri

Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni

Our website is protected by DMC Firewall!