Gli artisti di Contesteco 2020: Diego Della Posta in arte Mr.Thoms per Contesteco Exhibition

Gli artisti di Contesteco Exhibition 2020

Mr Thoms, al secolo Diego Della Posta, si definisce poeta delle immagini, fan dei colori, amante della libera professione e del libero pensiero. Nato nel 1979, Mr Thoms inizia a lavorare come grafico, per poi entrare nel mondo del cinema e del teatro come scenografo, oltre a svolgere attività di illustratore e di animazione anche per la televisione. La passione che da sempre lo accompagna per la pittura, l’illustrazione e la grafica, lo porta ad avvicinarsi al writing e la street art. Con il tempo raggiunge una sua dimensione artistica creando un suo stile inconfondibile e apprezzato a livello internazionale. 

Gli artisti finalisti di Contesteco 2020: Cesarina Viola per la categoria Professionisti e Contesteco Exhibition

Gli artisti finalisti di Contesteco 2020

Cesarina Viola è una veterana di Contesteco avendo partecipato a diverse edizione del concorso d’arte e design sostenibile. Nella vita svolge l’attività professionale di Architetto, e nel tempo ha maturato una sensibilità e un interesse per le problematiche ambientali sempre più profonda.
Avendo studiato presso il Liceo Artistico di via di Ripetta a Roma, ha acquisito delle capacità creative che l’hanno portata poi ad esprimerle attraverso delle creazioni di sculture in pezzi unici come micro-sculture in monili da indossare fino a diventare simboli da poter collocare in grandi spazi all’aperto.

Gli artisti finalisti di Contesteco 2020: Rocco Lancia per la categoria Professionisti e Contesteco Exhibition

Gli artisti finalisti di Contesteco 2020

Rocco Lancia è uno degli artisti contemporanei più apprezzati per l’originalità, l’energia e l’intensità dei suoi dipinti e il carattere deciso e intenso dei volti che rappresenta. Nato a Roma nel 1970, inizia il suo percorso verso quella che diventerà la sua espressione artistica trasferendosi in giovane età a Parigi con la famiglia.
La permanenza in questa città, che rappresenta una delle più importanti sorgenti di ispirazione artistiche mondiali, lo influenzerà nella sua innata vocazione per l’arte.

Gli artisti finalisti di Contesteco 2020: Alessandro Ciafardini per la categoria Professionisti e Contesteco Exhibition

Alessandro Ciafardini in concorso a Contesteco 2020

Alessandro Ciafardini nasce a Roma nel 1970. Ex sarto, nel 2012 Alessandro decide di utilizzare le capacità manuali che ha acquisito con il suo lavoro, per realizzare componenti d’arredo mediante materiali di scarto o restaurando con originalità mobili e oggetti di arredamento.
Art-Designer italiano, dove Art sta per Artista ma anche e soprattutto per Artigiano, la sua espressione artistica riflette quello che è il suo pensiero di come la società globale stia perseguendo un progresso non sostenibile per l’ambiente e per gli essere umani. 

Il riuso e il riciclo nell’arte: Vik Muniz e le sue opere

Vik Muniz - opere d'arte con il riuso e il materiale riciclato

Quello dei rifiuti prodotti dall’uomo con le sue attività quotidiane è sicuramente uno dei problemi ambientali più gravi che dobbiamo risolvere se vogliamo salvare il nostro Pianeta da una irreversibile catastrofe. La popolazione mondiale continua ad aumentare e, al contempo, anche la produzione di tutto ciò che ad essa necessita. E’ evidente che questa escalation di produzione di beni alimentari e non, deve essere in qualche modo rallentata altrimenti non sarà più possibile smaltire scarti e rifiuti, se non raggiungendo una contaminazione ambientale dalle conseguenze devastanti sia per l’ambiente che per la salute dell’uomo. 

La Giuria Qualificata sceglie le migliori opere per l’arte del riciclo: ecco i finalisti scelti per Contesteco 2020! Dal 24 settembre potrete votare l’opera che vi appassiona di più

Scelti i finalisti di Contesteco 2020

La Giuria Qualificata ha terminato il suo delicato ed appassionante lavoro di selezione delle opere finaliste di Contesteco 2020, il concorso d’arte e design sostenibile + eco del web, che debutterà il 24 settembre presso lo spazio Exhibition del Centro Commerciale Euroma 2! Le opere pervenute sono state davvero tante e lo staff organizzativo di Fai la Differenza, c’è il Festival della Sostenibilità ringrazia di cuore tutti coloro che hanno inviato le loro creazioni che sono state molto apprezzate perché espressioni creative di un importante messaggio a sostegno della sostenibilità. La Giuria Qualificata ha scelto quindi le opere creative finaliste che, per questa edizione 2020 di Contesteco, hanno come concept di riferimento: LA SOSTENIBILITA’ AI TEMPI DEL CORONAVIRUS - per esorcizzare le paure di una ripartenza “senza rete di sicurezza”. Tema attualissimo poiché affrontiamo un periodo di crisi climatica e sociale con scarsità di risorse, di creatività, di spazio, di tempo e di democrazia.

Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni

Our website is protected by DMC Firewall!