Manuela Pala

Manuela Pala e la sua opera esposta a Euroma2 all’interno della categoria Exhibition di Contesteco 2020

Curriculum

Manuela Pala è nata ad Alghero il 30 gennaio 1980. La sua passione per l’arte del riciclo nasce durante l’adolescenza quando inizia ad amare i rifiuti, ciò che gli altri esseri umani scartano per lei diventa risorsa, poesia nascosta nei peggiori angoli della città, unitamente ad un risveglio di coscienza ecologica che è arrivata in età adulta.
Dal 2010 al 2016 la passione per l’arte cresce unitamente alla sua consapevolezza creativa, dedica tutto il suo lavoro alla sensibilizzazione e alla salvaguardia della terra e ad consumo consapevole e al riutilizzo della materia Realizza installazioni, oggetti di design, opere artistiche pubbliche (street art), scenografie sotto il cappello del marchio daDha Riutilizza. Ha partecipato a mostre d’arte nel Comune - Sassari a BeGreen – Biennale d’arte del riciclo - Nuoro Girovagando – Festival di arte di strada – Sassari La voce del Corpo – Biennale d’arte contemporanea – Osnago e Atelier Montez – Roma.

Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni

Our website is protected by DMC Firewall!