Artisti in esposizione

Claudia Melotti

Claudia Melotti

Presentazione artista

Claudia Melotti è nata nel 1964. Continuamente attratta dalla contaminazione e comunicazione tra linguaggi espressivi lavora come illustratrice sia per importanti agenzie pubblicitarie che per l'editoria per ragazzi. Da sempre attenta alla ricerca di un linguaggio interattivo ed al mantenimento dell'aspetto ludico nell'opera d'arte, spazia tra suggestioni urbane e contaminazioni culturali. Nel suo lavoro, come crea comunicazioni tra linguaggi, così utilizza materiali diversi e tecniche miste. Sempre presente è il valore del senso del gioco e della creatività imprevedibile propria dell'infanzia. Artista eternamente in viaggio, costantemente proiettata verso la ricerca, nel senso più ampio del termine, non perde mai di vista l’umano vivere e se ne fa narratrice usando spesso la metafora. Le migrazioni di Claudia Melotti fanno comprendere il peso della vita sul quotidiano, superano le distinzioni di genere, diventano ponte tra linguaggi e culture. Il suo percorso si può definire un itinerario in continua evoluzione, libero dagli stereotipi, da qualsiasi barriera subculturale, vicino, molto vicino, al volo di un uccello migratore. Nel suo continuo libero migrare, Claudia Melotti importa ed esporta, esperienze e conoscenze, convenzioni e tradizioni, ma anche speranze, sofferenze e iniquità, in una parola: contraddizioni. Nel suo instancabile viaggio l’artista individua però un punto fermo: un centro, che può essere interpretato ora come un bersaglio, ora come un obiettivo, un cuore, un punto di vista, ma anche un’origine, intesa come inizio, genesi, punto di partenza o arrivo.

Patrizia Della Peruta

Patrizia Della Peruta

Presentazione artista

Nasce a Roma nel 1960, in pieno boom economico....ma  già con il pallino dell' artista riciclatore". Vestitini per le Barbie con il tulle delle bomboniere, carta stagnola dei cioccolatini per realizzare collane. Nonostante gli studi scientifici e la laurea in legge nel 1985, la passione per l'arte,la creazione,i colori,il riuso.....la segue sempre! Nel 2008,in parallelo con il lavoro di Agenzia,concretando la passione giovanile, inizia la "carriera"di OPERATORE DEL PROPRIO INGEGNO, partecipa a varie iniziative artistiche ed artigianali,anche internazionali,soprattutto realizzando creazioni con il riuso di materiali quali carta,cartone,plastica,alluminio.... Nel 2012 crea, insieme alla cara amica Germana Leonelli, il Brand PAGE DIAMANIA,progetto di riciclo creativo con le vecchie diapositive,sviluppato in seguito al passaggio in digitale,in campo fotografico. Dal 2016 prosegue da sola  con il progetto PAGE DIAMANIA. Con l’ elaborazione delle” vecchie” diapositive crea eco fashion bijoux, accessori moda green, piccoli complementi di arredo- design/sculture.

Cesarina Viola

Cesarina Viola

Presentazione dell'artista

Cesarina Viola oltre a svolgere l'attività professionale di Architetto, ha rivolto una particolare attenzione al design d'arredo ed alla realizzazione di oggetti per la casa ecosostenibili e/o con materiali di riciclo per dare loro una nuova "vita". Avendo conseguito il diploma presso il Liceo Artistico di via Ripetta a Roma, ciò le ha consentito di esprimere e trovare un suo linguaggio, con uno stile personale, per dedicarsi alla creazione e realizzazione di sculture in pezzi unici come micro-sculture in monili da indossare fino a diventare simboli da poter collocare in grandi spazi all’ aperto. 

Cristina Belfiore

Cristina Belfiore

Presentazione artista

Cristina Belfiore è nata a San Giorgio a Cremano nel 1960. Oltre agli studi classici ha approfondito la sua vocazione pittorica frequentando diversi corsi di perfezionamento nell'arte figurativa. Ha esercitato la professione di stilista per 15 anni collaborando con: Belmonte, Ferrone,Calò. Ha fondato con Gabriella Staderini la Società  IZIA S.R.L. per la  produzione e distribuzione di maglieria d'alta moda, che in breve tempo si è  aperta al mercato giapponese diventandone  Amministratore  Unico Presidente della Galleria  d'Arte Progetto  Odissea in Via Annia Regilla  a Roma. Ha promosso  eventi nel settore dell'arte sempre come fondatrice e presidente. Ha esposto come artista sia in Italia che all'estero. Da diversi anni impegnata nell'arte del riciclo ha realizzato una collezione di più  di 30 modelli utilizzando le vecchie pellicole  del cinema esponendo al museo del Macro e a Palazzo Braschi. Da diversi anni i suoi lavori sono fruibili presso gli studi di Cinecittà  a Roma.

Patrizia Cerella

Patrizia Cerella

Presentazione artista

Patrizia Cerella naturalmente predisposta alla comunicazione pittorica, frequenta l'Istituto Statale D'Arte di Cascina (PI) dove oltre a raffinarsi come pittrice impara a scolpire il legno. A Cascina fa anche esperienza nella progettazione d'arredamento e design che approfondisce successivamente in un corso biennale presso l'ISA di Firenze. Dal 1991 si occupa di restauro pittorico, sia su tela che su tavola presso un opificio ha cosi modo di conoscere le tecniche antiche. Nel 2001 apre una bottega laboratorio a Volterra, dove tutt'ora lavora e mette a frutto tutte le esperienze acquisite producendo cornici ed oggetti fatti completamente a mano. Ultimamente crea bassorilievi pittorici utilizzando scarti di pelle conciata su pannelli in legno.   

Sara Guida e Alessio Nobili

Sara Guida e Alessio Nobili

Presentazione artista

Sara Guida ed Alessio Nobili hanno creato iLiüi, una piccola azienda familiare, di Eco-design artigianale, impiantata nel sud della Spagna, dove vivono da diversi anni. Sono rispettivamente di Roma ( Eur-Mostacciano) e Milano .
Il loro obiettivo così come il loro lavoro é creare prodotti di design , moderni e freschi, da materiali di recupero della loro zona, collaborando con bar, ristoranti e con gli stessi abitanti del paese dove vivono attualmente  ( Gata de Gorgos ). Molti sono i progetti  in mente, con altrettanti materiali di recupero di diverso genere e sperano di  poterli presto proporre al mondo !

Antonio Jannacci

Antonio Jannacci

Presentazione artista

Antonio Iannacci è nato a San Severo (Fg) e vive e risiede a Rignano Garganico. Diplomato al liceo classico di San Marco in  Lamis si laurea in legge e abilita alla professione di avvocato.
Prima della professione il suo interesse è rivolto verso l'arte in generale. Ha sempre dipinto e disegnato e continua tutt'ora  ma è nel 1995 che scopre un particolare interesse verso le bottiglie di plastica. 
I primi lavori arrivarono anni dopo infatti e furono presentati in una collettiva di arte a Nizza, mostra curata  da Pasolino e Argelier critici di arte e altri. All'epoca presentò dei lavori ottenuti assemblando tra loro più bottiglie di plastica sino ad ottenere  una composizione di vaso con fiori.

Alessandro Ciafardini

Alessandro Ciafardini

Presentazione artista

Officina Move è un progetto di Alessandro Ciafardini (Roma, 1970), Art-Designer italiano, dove Art sta per Artista ma anche e soprattutto per Artigiano. Con un background sartoriale e da sempre appassionato di Upcycling, fa dell’arte della decelerazione il suo stile di vita che trova espressione in tutta la sua attività produttiva. Per Ciafardini, vivere e pensare Slow significa riadeguare il proprio vivere ai ritmi naturali, riacquisire la consapevolezza delle distanze, sviluppare una conoscenza dei prodotti e dell’ambiente e credere in uno sviluppo economico ponderato.

La velocità, considerata come sinonimo di progresso, ha finito per avvelenare le nostre vite. Le innovazioni tecnologiche, progettate per semplificarci la vita, in realtà ci portano a fare sempre di più nella stessa unità di tempo. Officina Move è la risposta ad una esistenza impregnata dal consumismo compulsivo. È la negazione della società dell’usa e getta, preoccupata unicamente della logica a breve termine, dove spazio e tempo si annullano.
 

Rocco Lancia

Rocco Lancia

Presentazione artista

Rocco Lancia nasce a Roma nel 1970; giovanissimo si trasferisce a Parigi con la sua famiglia. Tornato nuovamente in Italia metterà l’arte al centro del suo percorso di studi, frequentando dapprima il Liceo Artistico di Frosinone “Anton Giulio Bragaglia”, dove approfondisce tematiche legate al Surrealismo e alla Pop Art. Prosegue il proprio percorso formativo iscrivendosi all’Accademia di Belle Arti di Roma, laureandosi in scenografia nel 1996.
Affianca lo scenografo Dante Ferretti presso gli studi cinematografici di Cinecittà in Roma. Vince nel 1999 il primo premio per il manifesto del Festival Internazionale del Folklore ad Alatri (FR). Nel 2000 sente nuovamente il bisogno di tornare a Parigi lavorando come aiuto scenografo per l’Istituto del Mondo Arabo e la Bibliothèque National “Francois Mitterand”. Da 15 anni vive in Italia dove si dedica alla sua attività pittorica; organizza mostre ed eventi culturali coordinando anche giovani artisti attraverso l’Associazione dal lui fondata Artqube.

Lorenzo Di Carlo

Lorenzo Di Carlo

Presentazione artista

Nato a Roma il 12/9/89, laureato in Design alla RUFA,Rome University of Fine Arts, muove i primi passi nel mondo dell’arte a 15 anni, quando vede il padre armeggiare nel proprio laboratorio con colori, silicone e scarti di elettrodomestici reperiti accanto ai secchioni. Decide quindi di occupare parte del tempo libero nello stesso laboratorio assemblando oggetti e facendo quadri con tutto ciò che ha a disposizione che avesse  una valenza estetica e di concetto. Nel 2011 decide di intraprendere degli studi mirati ad ampliare le sue conoscenze artistiche e funzionali nel mondo del design e approda come studente alla RUFA, dove tre anni dopo si laurea con una tesi specifica di product design, che introduce una ricerca sull’Upcycling, da cui deriveranno tre lampade. Dopo gli studi inizia a lavorare nel settore dell’arredo bagno, nella progettazione di apparecchi musicali e nella progettazione di espositori pubblicitari, in cui opera tutt’ora.

Mario Di Carlo

Mario Di Carlo

Presentazione artista

Nato a Roma l’11/2/54, si laurea in chimica all'Università degli Studi di Roma. Dal 1991 al 1993 fu presidente di Legambiente per il Lazio, mentre dal 1993 al 1995 fu il direttore generale di Legambiente, a livello nazionale. Dal 1995 al 1997 fu presidente dell'Azienda Municipale Ambiente (AMA). Dal 1997 al 2002 fu il presidente di ATAC, STA e COTRAL. Nel 2002 entrò in politica, diventando Assessore alla Mobilità del Comune di Roma. Dal 2008 al 2010 è stato Assessore alle Politiche della casa alla regione Lazio. (Fonte Wikipedia)

RestArt – Recycle store arts and crafts

RestArt – Recycle store arts and crafts

Presentazione

Il progetto RestArt, nato nel 2012 come pratica esperienziale incentrata sull’artigianato e il riciclo, si basa sulla filosofia della condivisione. Prende vita nel mercato rionale  Piscine di torre spaccata a Roma all’interno di un più ampio progetto di riqualificazione del quartiere, da un’idea del Comitato di Sviluppo Locale e della Fabbrica dei Sogni, associazioni che si battono da anni con le istituzioni per il recupero e la tutela del territorio.

Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni