• ContestecoSalvaSalvaSalvaSalvaSalva
  • ContestecoSalvaSalvaSalvaSalvaSalva
  • ContestecoSalvaSalvaSalvaSalvaSalva
  • ContestecoSalvaSalvaSalvaSalvaSalva
  • ContestecoSalvaSalvaSalvaSalvaSalva
  • ContestecoSalvaSalvaSalvaSalvaSalva
  • ContestecoSalvaSalvaSalvaSalvaSalva
  • ContestecoSalvaSalvaSalvaSalvaSalva
  • ContestecoSalvaSalvaSalvaSalvaSalva
  • ContestecoSalvaSalvaSalvaSalvaSalva
  • ContestecoSalvaSalvaSalvaSalvaSalva

Iscrizioni Contesteco 2019

iscrizioni contesteco 2019

Sono aperte le iscrizioni a CONTESTECO, il concorso d’arte e design sostenibile più eco del web!

Promosso in collaborazione con il free press nazionale METRO News, CONTESTECO è un contest online in cui partecipano artisti del riciclo o appassionati d’arte che sentono il bisogno di promuovere la cultura della sostenibilità. 

Il contest tuttavia da digitale diventa reale, presentando in esposizione opere d’arte che raccontano, attraverso:

  • scatti fotografici
  • corti
  • narrazioni
  • creazioni artistiche

in un approccio “transmediale”, la difesa dell’ambiente, del mare e del territorio, per mezzo di attività concrete che, tutelando le risorse sempre più scarse del pianeta, diano soluzione al problema dei rifiuti, dell’energia e della mobilità in modo “eco-sostenibile” e consentano di spiegare meglio i concetti di smart city, economia circolare e sviluppo sostenibile. 

Unico nuovo requisito richiesto in questa edizione per partecipare sarà realizzare un’opera che abbia come concept:

DALLA TERRA ALLA LUNA PER CELEBRARE IL 50° ANNIVERSARIO DELLO SBARCO DELL’UOMO SULLA LUNA
“Un piccolo passo per l’uomo, un grande passo per l’umanità” è la celebre frase pronunciata dal comandante Neil Armstrong. Era il  21 luglio del 1969 e l’uomo mise per la prima volta piede sulla Luna.

CLICCA QUI E COMPLETA L'ISCRIZIONE A CONTESTECO 2019!

Le ultime News

Una linea di mobili fatti di funghi

Scopri la linea di mobili fatta con i funghi!Cari Artisti e appassionati d’arte,
oggi vi presentiamo una collaborazione di idee creative, pioniere del cambiamento in un’ottica più ecologica. Da una parte abbiamo Ecovative, un’azienda che crea packaging sostenibile, dall’altra abbiamo BioMason, specializzata in eco-mattoni fatti da batteri. Le due aziende hanno deciso di combinare le loro competenze di bioedilizia ed eco design e hanno realizzato ad una linea di mobili derivanti da microrganismi e funghi. Le caratteristiche di questi oggetti sono davvero particolari:

L’arte del riciclo colpisce l’alluminio

Scopri l'arte d'acciao!Cari Artisti e Appassionati d’arte,
non ci sono confini e limiti quando pensiamo all’arte del riciclo e vi incoraggiamo a sperimentare qualsiasi materiale.
Oggi vi lasciamo ispirare dall’alluminio, un materiale che possiede delle ottime caratteristiche per il riciclo: può essere riciclato all’infinito e al 100%.

Una volta che il suo ciclo di vita giunge al termine viene rinviato in fonderia dove, dopo essere pre-trattato per eliminare vernici e altre sostanze, viene fuso a 800° dando vita a nuove forme, mantenendo le stesse proprietà di prima.

L’arte del riciclo in cucina

Scopri come ricreare in cucina!Cari Artisti e Appassionati d’arte,
oggi vi sottoponiamo un argomento un po’ insolito: parliamo del riciclo creativo in cucina.

Si sa che in cucina si possono creare delle vere e proprie opere d’arte culinaria, vi proponiamo di scatenare il vostro ingegno creativo per recuperare gli scarti e gli avanzi alimentari.

Da un po’ di tempo, per fortuna, si parla del riciclo in cucina; ci si è resi conto che nei paesi più ricchi si tende a gettare via gli avanzi che da soli sfamerebbero quasi un miliardo di persone che muoiono di fame. Secondo i dati stimati da Adoc, quasi l’8% del cibo finisce nel bidone dell’umido ed è assolutamente necessaria una presa di coscienza.

Nyom Roma: le cinture di sicurezza alla moda

 

Scopri il laboratorio sartoriale Nyom Roma!Ben tornati Artisti e Appassionati d’arte e di riciclo,
la nostra ricerca verso l’innovazione non si ferma mai.
Oggi vi presentiamo una forma d’arte molto particolare che usa, o meglio riusa, le cinture di sicurezza e le trasforma in veri e propri articoli di design e moda.

Parliamo di Patrizio Orlandi e Daniela Nardo che senza paura si sono lanciati nel progetto Nyom: un laboratorio sartoriale che realizza oggetti dal design unico, abbigliamento, arredo e accessori con dei materiali recuperati, provenienti da autodemolitori.

Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni